Archivio per Categoria News

Dic-game

Amici…..da non perdere!!!!!!

Cari Amici e cari Soci, mi è appena pervenuto il manifesto relativo all’evento “Giardino della Stelle”, di cui il nostro Club è partner, in programma il 10/11 Agosto p.v. Coloro i quali siano interessati ad esporre le proprie auto, che rimarranno a Villa Castelnuovo per tutta la durata della manifestazione (sotto tutela armata😁😁), sono pregati di mettersi in contatto con me al fine di poterci coordinare insieme. È ovvio che tale occasione sarà una grande “passerella” per la nostra Associazione e, pertanto, conto in una massiccia partecipazione caratterizzata dalla presenza di belle auto d’antan! Sarà, ovviamente, anche una bella occasione d’incontro esplorando argomenti di sicuro interesse. Vincenzo Falletta

Dic-game

Storie e Borghi di Sicilia 2019

Abbiamo voluto che la nostra manifestazione di punta per l’anno 2019 si svolgesse, ancora una volta, in un’area della Regione che rappresenti in modo profondo la nostra “sicilianità” e, pertanto, questa volta abbiamo orientato la scelta del territorio compreso tra le province di Palermo e Messina, alla scoperta di “pezzi” di cultura architettonica rappresentati, prevalentemente, dalla collezione di Antonio Presti e della Sua “Fiumara d’Arte”.

Il sabato mattina, 27/04, viaggiando su strade statali e provinciali, pecorrendo itinerari a volte ormai obsoleti ma gravidi di ricordi della nostra storia, visiteremo, nel comprensorio tra i Comuni di Castel di Tusa, Tusa, Pettineo, Motta d’Affermo, Castel di Lucio, Santo Stefano di Camastra e Mistretta, la prima opera commissionata sin dal 1982 da Antonio Presti a Pietro Consagra e denominata “La materia poteva non esserci”. Le opere successive sono nate per adattarsi al territorio ed assumere i connotati di itinerario artistico nel contesto del paesaggio siciliano più suggestivo. Esso inizia da Castel di Tusa e, inerpicandosi verso Motta d’Affermo percorrendo la S.P. 174, giunge a Pettineo da dove, percorrendo la S.P. 176, si perviene al Km.10. Lì, in prossimità di una curva, si trova l’opera di Paolo Schiavocampo denominata “Una curva gettata alle spalle del tempo”. Proseguendo sulla stessa strada giungeremo, dopo due Km. circa, al  “Labirinto di Arianna” di Italo Lanfredini, opera archetipale di particolare suggestione. Ed ancora, giunti all’ingresso di Castel di Lucio, incontreremo “Arethusa”  di Pietro Dorazio e Graziano Marini, trasformazione di una grigia caserma di Carabinieri in un edificio allegro e colorato. Seguirà il “Muro della Vita” in corrispondenza del Km.14, in direzione di Mistretta. A questo farà seguito, imboccando la SS.117 in direzione Reitano, uscendo dal paese dopo circa Km.3 e svoltando a Dx, la “Stanza di barca d’oro”, opera concettuale del giapponese Hidetoshi Nagasawa, concepita come una stanza scavata sul greto del torrente Romei.

L’edizione di quest’anno sarà, ancora una volta, caratterizzata da un Concorso Fotografico che premierà coloro i quali riusciranno a catturare i “momenti” più salienti del territorio, vieppiù – ovviamente – della Fiumara, incastonando nell’immagine una o più vetture d’epoca.

Il programma della manifestazione culminerà, Domenica 28/04, nella visita ai Comuni di Mistretta, ricco di storia ancorchè barocca, e di S. Stefano di Camastra, famoso per le sue ceramiche artistiche.

Con la speranza di ripetere il successo delle altre edizioni, Vi aspettiamo per passare insieme un week-end di storia, cultura, convivialità, buona cucina e, perché no, di sano agonismo.

                                                                   Vincenzo Falletta (Presidente C-GAME).